Torre Guaceto: il caffè si paga con la plastica.

Il mare della Puglia è noto in tutto il mondo per le acque cristalline e le magnifiche spiagge sabbiose e rocciose, ma una spiaggia sostenibile e pulita farebbe senza dubbio la differenza. 
Le iniziative Plastic Free sono sempre più numerose, soprattutto in Puglia, prima regione a vietare l’uso della plastica monouso sulle spiagge, anticipando di ben due anni la direttiva europea.
Una di quelle diventata ormai virale è la campagna “Plastic x coffe”, ideata dalla modella Tanya Gervasi, che consiste nell’offrire caffè a chi raccoglie i rifiuti nella riserva naturale di Torre Guaceto, una delle più belle d’Italia, dove purtroppo i rifiuti non mancano nonostante si tratti di un luogo protetto. Infatti il mare restituisce ciò che noi gettiamo, portando a riva grandi quantità di rifiuti.
Questa iniziativa è nata per coinvolgere quante più persone possibili, dando un piccolo incentivo come il caffè che potrebbe spingere i bagnanti nella pulizia delle spiagge.
Tenere pulita la nostra Terra e proteggerla da comportamenti che la danneggiano deve essere compito quotidiano di ciascuno di noi.
Iniziativa simile è stata fatta anche a Milano dal noto marchio di birra “Corona”, che regalerà una birra per ogni bottiglia di plastica riciclata.
La sensibilizzazione sui temi dell’inquinamento ambientale è fondamentale, soprattutto oggi che la situazione, dopo tanta non curanza, è tanto peggiorata. Ben vengano iniziative di questo genere e ben vengano aziende che le promuovono.
 

Autore: Energia Comune

Torre Guaceto: il caffè si paga con la plastica.
Iscriviti ora alla newsletter

Iscrivendoti ora sarai sempre aggiornato sulle novita' offerte e iniziative di ENERGIA COMUNE!