Plastica riciclata, il nuovo asfalto delle nostre strade.

Sono sempre più numerosi i paesi in cui sta prendendo piede l’idea di realizzare le strade con il nuovo “eco-asfalto”, ovvero con plastica riciclata.
Negli anni passati i primi esperimenti sono stati fatti nei Paesi Bassi, in cui si sono realizzati alcuni metri di pista ciclabile interamente in plastica riciclata. Anche a Londra, dall’idea dell’ingegnere Toby McCartney, sono state create strade più resistenti all’usura che durerebbero più a lungo dell’asfalto tradizionale grazie ad un mix di plastiche riciclate usate come collante al posto del tradizionale bitume ottenuto dai combustibili fossili. 
La plastica, come il bitume, è un derivato del petrolio e sono polimeri fatti di lunghe catene di gruppi molecolari che si tengono insieme con legami chimici molto forti, per questo sono materiali resistenti.
In Italia, precisamente a Roma, abbiamo la prima strada fatta di plastica riciclata, più precisamente grafene e plastica riciclata. La strada Provinciale Ardeatina è il primo tratto al mondo in cui è stato installato Ecopave, un additivo dell’asfalto al grafene che ha il compito di rendere il materiale molto più resistente e che forse ci farà finalmente dire addio alle tanto odiate buche.
I vantaggi sono molteplici, prima di tutto quello di avere un asfalto riciclabile resistente fino al 250%, poi quello di poter riutilizzare il 40% di asfalto fresato della vecchia pavimentazione evitando così il processo chimico di smaltimento e infine quello di migliorarne le prestazioni rendendolo non solo più resistente, ma anche antismog e antighiaccio.
Dal punto di vista ambientale, il riuso dei materiali già presenti sulla strada troverebbe una soluzione al problema dei rifiuti. Inoltre l'aumento della durata, la diminuzione della manutenzione renderanno possibile il riciclo totale delle strade, riducendo così l'estrazione di nuovi materiali. Se venisse applicato a tutte le strade, potrebbe rivelarsi un ottimo investimento non solo dal punto ambientale ma anche da quello economico.
Tutti sappiamo bene che la plastica può avere un impatto devastante sull’ambiente, in particolare quando il prodotto raggiunge i nostri mari e oceani, per questo abbiamo tutti la responsabilità di intensificare i nostri sforzi per aiutare l’ambiente riciclando il più possibile.
 

Autore: Energia Comune

Plastica riciclata, il nuovo asfalto delle nostre strade.
Iscriviti ora alla newsletter

Iscrivendoti ora sarai sempre aggiornato sulle novita' offerte e iniziative di ENERGIA COMUNE!