Energia Comune: il fornitore della porta accanto

Nel 2018 l’idea di creare un fornitore di energia nel mercato libero partendo da zero.
Nel 2019 un giro d’affari superiore a 1 milione di Euro, con un’organizzazione formata da moltissimi giovani e più di 10.000 clienti acquisiti.
Questa è Energia Comune, nata dall’idea dell’imprenditore barese Francesco Grillo, che a soli 30 anni ha già alle spalle numerose esperienze nel settore energetico.
Un’azienda che si differenzia dalle numerose realtà presenti in Italia la cui operatività con gli utenti finali si basa su contatti esclusivamente telefonici.
Energia Comune è il fornitore della porta accanto, vuole recuperare il rapporto umano con il cliente, riscoprire il valore delle origini, la fiducia nelle persone, il peso della parola data e la stretta di mano.
“Ci vogliamo differenziare dai grandi player del mercato, che puntano esclusivamente ad acquisire massivamente clienti senza restituire il giusto valore al rapporto umano” spiega l’amministratore unico.
Questo è possibile grazie ad una vasta rete di sportelli territoriali in cui il cliente ha la possibilità di sottoscrivere il contratto personalmente, sapendo di avere una persona di fiducia su cui poter sempre contare.
Oggi sono 15 gli sportelli territoriali presenti sul territorio nazionale e l’obiettivo 2020 è far crescere questa rete con 50 nuove aperture.
L’idea è quella di coinvolgere persone che hanno un forte credo in sé stessi e nella propria terra, che senza alcun tipo di investimento economico vogliono realizzarsi con un progetto di impresa concreto, grazie alla possibilità di rendita sul portafoglio clienti.
Non più "venditori one-shot” ma persone selezionate e apprezzate dalla comunità, gente di cui potersi fidare.
Fidelizzare il cliente diventando il suo punto di riferimento nel settore energia è la sfida ambiziosa di Energia Comune.
 

Autore: Economy

Energia Comune: il fornitore della porta accanto
Iscriviti ora alla newsletter

Iscrivendoti ora sarai sempre aggiornato sulle novita' offerte e iniziative di ENERGIA COMUNE!