Biometano, il gas prodotto dai rifiuti alimenta taxi e bus a Bologna.

Nei distributori di benzina bolognesi arriva finalmente il biometano. Le stazioni da cui è possibile rifornirsi sono quattro e allo stesso costo del gas fossile. I proprietari di auto a metano infatti, potranno procurarsi quello prodotto dal gruppo Hera con la raccolta e lavorazione del Forsu (Frazione organica del rifiuto solido urbano) derivante dalla raccolta differenziata.
Ma cos’è il biometano?
Il biometano è prodotto da fonti rinnovabili grazie ad un processo definito di upgrading del biogas, che a sua volta è ottenuto da sottoprodotti agricoli o dai rifiuti organici urbani provenienti dalla raccolta differenziata. In sintesi la materia di scarto diventa combustibile ma di origine non fossile. Con esso è possibile produrre elettricità e gas naturale, per questo molti studiosi ed esperti del settore sono convinti che il biometano sia un’opportunità per la valorizzazione dei rifiuti organici e dei sottoprodotti agricoli, oltre che un possibile protagonista nella produzione energetica in Italia.
La reperibilità di materiale potrebbe essere capace inoltre, di sostenere la produzione di energia derivante da rinnovabili.
In Italia la raccolta differenziata dei rifiuti umidi è in continua crescita. Potenzialmente si potrebbe produrre entro il 2030 fino a 8,5 miliardi di metri cubi di biometano, pari a circa il 13% dell’attuale fabbisogno annuo di gas naturale, portando così un risparmio pari a 6.000 tonnellate di petrolio.
I rifiuti organici della città differenziati nelle nostre case, tornano quindi al servizio della comunità sotto forma di gas che, una volta immesso in rete alimenta i nostri mezzi di trasporto.
Il biometano si dimostra un importante alleato nel cambiamento energetico del Paese, capace di guidarci nei prossimi anni verso il rispetto dell’ambiente, partendo da Bologna e presto magari, anche nelle altre città italiane.
 

Autore: Energia Comune

Biometano, il gas prodotto dai rifiuti alimenta taxi e bus a Bologna.
Iscriviti ora alla newsletter

Iscrivendoti ora sarai sempre aggiornato sulle novita' offerte e iniziative di ENERGIA COMUNE!